You are here: Home > Corsi di Formazione ed Aggiornamento per Insegnanti di Danza, Danza Classica, Uncategorized > “Approccio educativo di fusione di tecnica Americana e Russa” di Monica Sava.

“Approccio educativo di fusione di tecnica Americana e Russa” di Monica Sava.

PUBBLICITA' FACEBOOK CATANIAPREMESSA:

Lo studio  della  tecnica  Vaganova  ci  ha  dato  modo  di  apprezzare  i  risultati  che  si possono  ottenere  grazie  al lavoro minuzioso dei singoli elementi tecnici sui passi della tradizione accademica, elaborando un sistema di esercizi caratterizzato da un crescendo di difficoltà tecnica e di complessità compositiva graduata in otto anni di studio e organizzato in modo da assicurare un lavoro privo di rischi per gli allievi, in relazione all’età e al livello di sviluppo psico-fisico.

Quando il Maestro George Balanchine creò lo stile (detto “neo classico”), lo fece appositamente per la School of American Ballet e per il New York  City  Ballet  allo   scopo  di  formare  danzatori  con  particolari  qualità  (musicalità, velocità, dinamica e purezza di linee),  rivolgendosi esclusivamente al danzatore professionista o comunque di livello avanzato.

Per info dettagliate e il calendario dei seminari contattare
MONICA SAVA:
monica.sava@libero.it,
FB,
cell. +393332729956

MONICA SAVA

 Nata a Brindisi nel 1966 ha iniziato giovanissima lo studio della danza nella propria città. Vincitrice di varie borse di studio, è stata ammessa all’Accademia Internazionale “Princess Grace” di Montecarlo dove si è diplomata col massimo dei voti sotto la guida di Marika Besobrasova. Ha seguito corsi di perfezionamento con Maurice Bejart a Bruxelles presso l’Accademia di Danza “Mudra”, con Suki Schorer Direttrice dell’American Ballet School sulla tecnica “Balanchine” e presso l’Ater Balletto di Reggio Emilia. Vincitrice di molti concorsi di Danza (Roma “Premio Marcella Otinelli) Milano – “Ambrogino d’oro”- Bologna – “Premio Danza città di Bologna” – Castiglioncello – “Coreografia D’Autore”) ha inoltre studiato con Ben de Rushmaan, Micha Van Hook, Flora Cushman, Luc Bouy, Floris Alexander, Reginald Poitier, Richard Leen e Felix Ruchert. Nella sua attività artistica e professionale è stata danzatrice presso l’Arena di Verona, il Teatro comunale di Bologna, il Teatro Comunale di Firenze, l’Ater Balletto di Reggio Emilia e Maitre de ballet presso il Balletto di Cagliari di Paola Leoni, il Balletto di Puglia di Toni Candeloro, il Balletto dell’Opera di Nizza di Marc Ribeau, il Balletto di Torino di Loredana Furno, il Balletto internazionale di Montecarlo di Lorena Baricalla e il Balletto del Sud di Freddy Franzutti. Ha svolto una intensa attività didattica in corsi annuali e di perfezionamento presso molte scuole e centri di danza. E’ autrice e coreografa di balletti classici, opere di teatro danza e musical. E’ docente di movimento corporeo, danza e coreografia nei Corsi accademici di primo e secondo livello di Jazz e pop music presso il Conservatorio di Musica “Giorgio Federico Ghedini” di Cuneo.

Tags: , , , , , , , , ,

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Leave a Reply